Home Page di Attilio Marinari


Questa pagina e' in memoria di mio padre, Attilio Marinari, Montella, 10 Luglio 1923 - Roma, 20 febbraio 2000.



Elenco delle pubblicazioni.


Qualche fotografia.



9 giugno 2016. L'inaugurazione del Fondo Marinari: la biblioteca di Attilio Marinari e di Dora Marinari Tomasone (4700 volumi) e' stata donata alla Universita' di Salerno. Qui di seguito e' riportato qualche ricordo illustrato durante l'inaugurazione.

Prima di tutto la locandina dell'evento.
Toni Iermano ricorda mio padre.
Paola Volpe ricorda mia madre.
Un mio ricordo di papa' e mamma: prima parte e seconda parte.


Sul quotidiano la Citta' di Salerno del 17 marzo 2015 per la prima volta viene citato il fondo Marinari, costituito in memoria di papa' e di mamma presso la biblioteca dell'Universita' di Salerno.


Tre bei saggi di Toni Iermano che citano, in vari momenti, il lavoro su De Santis fatto da papa: uno (2013), due (2014) e tre (2015).


Un articolo sul Mattino, 28 marzo 2013.

In memoria di un maestro, un articolo di Paolo Speranza del 21 marzo 2010. Pagina 1, Pagina 2, Pagina 3.

Sergio Romano sul Corriere della Sera cita l'introduzione al Viaggio Elettorale di De Sanctis (30 marzo 2009).

Un ricordo scritto da Michele Vespasiano, nel sito dell'Istituto De Sanctis di Sant'Angelo dei Lombardi (AV).

Quelle passeggiate con Attilio Marinari, dal Corriere dell'Irpinia, in pdf (giugno 2002).

Introduzione al carteggio Dorso-Fiore e presentazione del Centro di Ricerca Dorso (giugno 1985).

Lettere Dorso-Fiore, in pdf (giugno 1985).

Le lettere e un'introduzione sul sito della BPP (Banca Popolare Pugliese).


Un servizio della RAI: il Ministro Falcucci partecipa nel 1985, a un'assemblea studentesca al Mamiani.


Un commento di Gianni Marino, del 2016, su una vicenda di Nusco nei primi anni sessanta

(postato su FaceBook in "La storia di NUSCO raccontata da Gianni Marino").

Qui e' la foto citata nell'articolo.

Un sincero grazie ad Antonella De Mita per avermelo segnalato.


Ultimo aggiornamento: 8 gennaio 2017.

Pagina curata da Enzo Marinari, enzo.marinariNOSPAM_AT_NOSPAMuniroma1.it

La home page di Enzo Marinari.